[grafico data]24 agosto 1998
 Gastronomia e dolci
[autoparlante]Ascolta brano in formato mp3 (7,1 kb)
[icona zip]
scarica versione zippata (5,8)


 Per la pasticceria di casa vostra
(Parte Seconda)


Per farcire i bignè ci sono parecchi tipi di crema. Per la sua estrema semplicità, sia nella preparazione che negli ingredienti che occorrono, suggeriamo la classica crema pasticciera.

Crema Pasticciera   (per 4-6 persone)
Ingredienti

6 tuorli

150 g di zucchero

50 g di farina

½ litro di latte

scorza di limone

essenza di vaniglia

Preparazione

Mettere i tuorli e lo zucchero in una terrina e mescolarli energicamente con una frusta a mano (o una frusta elettrica se disponibile) finché saranno ben gonfi e spumosi. La farina va setacciata sopra il composto e poi lavorata con cura finché sarà assorbita. Mettere da parte il composto nella terrina, e in una casseruola versare il latte e farlo bollire, aggiungendo la scorza di limone grattugiata e una bustina di essenza di vaniglia. Quando il tutto è a bollore, spegnere il fuoco e versare il latte nel composto già messo da parte. Mescolare con estrema cura finché il tutto sarà ben amalgamato. Versarlo nella casseruola e metterlo sul fuoco, sempre mescolando costantemente. Quando il composto sarà denso, spegnere il fuoco e versare la crema in una terrina, facendola raffreddare ma sempre mescolandola di tanto in tanto. Quando sarà raffreddata, metterla in frigo per un paio di ore prima di farcire i bignè.

La crema pasticciera è ottima anche per farcire il pan di spagna, i cannoli e i tanti diversi dolci alla crema.



a bollore: at boiling point

bustina: little envelope-bag
(In the text, it means a tea bag-size pouch of vanilla flavouring.)

cannolo: tube-shaped pastry shell that is usually filled with cream
(There is also il cannolo siciliano, a Sicilian cannolo, filled with a ricotta-[and/or] cream cheese-sugar- candied fruit-and-chocolate-chip mixture.)

casseruola: (sauce) pan

composto: mixture

di tanto in tanto: occasionally, from time to time

essenza: extract, flavour

farcire: to stuff, to fill

frusta a mano: whisk

frusta elettrica: electric whisk or beater

gonfio: puffy, puffed up

mescolare: to mix

occorrere: to be needed, to be required

pan(e) di spagna: sponge cake

sia...sia/che: both . . . and

scorza: peel
(e.g. "scorza di limone" = lemon peel)

setacciato (past part. v. setacciare): sifted

spegnere: to turn (or switch) off

spumoso: foamy, reaching soft peaks (referring to egg whites)

terrina: terracotta bowl

tuorlo (also rosso d'uovo): egg yolk
(The albumen [or white part of the egg] is called "albume", "bianco d'uovo" or "chiara d'uovo".)

uovo (le uova [n. f. plur.] n. m. sing.): egg
(The egg has a special place in Italian language and culture; cfr. the many expressions in which it is found: camminare sulle uova [to walk on pins and needless, fig.; cercare il pelo nell'uovo [to split hairs]; è come bere un uovo [fig. to be as easy as winking, extremely easy]; è l'uovo di Colombo [it's as plain as the nose on your face]; essere pieno come un uovo [to be stuffed to the gills]; la gallina dalle uova d'oro [the goose who lays the golden eggs]; meglio un uovo oggi che una gallina domani [prov. "a bird in the hand is worth two in the bush"]; posizione a uovo [(sport, ski) a tuck]; rompere [o guastare] le uova nel paniere di qualcuno [to upset someone's plans/apple-cart]; testa d'uovo [egghead].)

[Pensaci...]

Il verbo pasticciare significa "fare qualcosa in modo errato, disordinato e confuso"...


Copyright © 1998 CHASS (Computing in the Humanities and Social Sciences), University of Toronto