[grafico data]17 agosto 1998
 Gastronomia e dolci
[autoparlante]Ascolta brano in formato mp3 (7,1 kb)
[icona zip]
scarica versione zippata (5,8)


 Per la pasticceria di casa vostra
(Parte Prima)


Si dice che le ricette migliori siano quelle semplici. Infatti, chi per la prima volta o per abitudine si accinge ad affrontare la preparazione di una ricetta nuova deve per prima cosa controllare se ha a portata di mano tutti gli ingredienti. Se gli ingredienti sono troppo esotici o fanno parte di quegli alimenti che non si comprano mai, di solito passa la voglia di mettersi all'opera ancor prima d'incominciare. Semplicità vuol dire, a nostro avviso, riuscire a preparare un dolce, un primo piatto o checchessia con ingredienti già in casa, alimenti basilari della nostra spesa quotidiana. Dunque, se per qualche festa o ricorrenza un po' particolare si vorrebbe preparare un dolce e non si ha voglia di comprare una miriade di ingredienti che altrimenti non si comprerebbero, la ricetta seguente è quella che fa per tutti. In questa prima parte di "Per la Pasticceria di casa vostra" suggeriamo la pasta per bignè; nella seconda parte (nel prossimo numero) suggeriremo la crema pasticciera, che poi si potrà sostituire con qualsiasi altra crema di proprio gradimento per farcire i bignè.

Pasta per Bignè (per 4-6 persone)
Ingredienti 

150 g di farina

100 g di burro

4 uova

sale

Preparazione

Assicurarsi che il burro sia a temperatura ambiente, perciò toglierlo dal frigorifero qualche ora prima. Versare in una casseruola 300 g di acqua, aggiungere il burro e un pizzico di sale. Mentre il composto è sul fuoco, girare con un cucchiaio di legno fino a quando raggiunge l'ebollizione. Spegnere il fuoco e aggiungere tutta la farina. Mescolare con energia finché la farina sarà assorbita completamente, dopodiché rimettere la casseruola sul fuoco per un paio di minuti e, sempre mescolando, lasciar asciugare il composto. Quando la pasta si è ben staccata dalle pareti della casseruola, spegnere il fuoco e lasciarla raffreddare. Per far raffreddare la pasta, mescolare di tanto in tanto e, una volta raggiunta la temperatura ambiente, aggiungere le uova uno alla volta (è importante che ogni uovo sia ben incorporato prima di unirvi l'altro). La pasta dev'essere morbida abbastanza per formare un nastro quando si solleva il cucchiaio dal composto.

L'ideale sarebbe avere una tasca per dolci con una bocchetta larga e liscia per distribuire dei mucchietti di pasta su una teglia imburrata o su una teglia con sopra un foglio di carta da forno. Se non è possibile utilizzare la tasca per dolci, un cucchiaio da tavola va benissimo accompagnato da un bicchiere d'acqua per inumidirsi le mani.

Prima di prendere un mucchietto di pasta con il cucchiaio, immergerlo nell'acqua per assicurare che la pasta non vi si attacchi. Presa la pasta, inumidirsi le dita per poi passare la pasta dal cucchiaio alla teglia. Ripetere quest'azione finché la teglia sarà sufficientemente coperta di mucchietti di pasta (pertanto è una buona idea lasciare 2-3 centimetri di spazio tra di essi). Infornare a 220°C per 20 minuti. I bignè risulteranno gonfi e vuoti all'interno. Dopo aver spento il forno e i bignè sono ben dorati, è consigliabile lasciarli dentro 5-10 minuti per far si che si asciughino meglio all'interno.



accingersi (reflex. v.): to get ready; to be on the point of, to set about
(e.g. accingersi a lavorare = to set about one's work
)

abitudine (n. f. sing.): habit

a portata di mano (idiom. expres.): within one's reach, handy, at hand

alimento: food, aliment

a nostro (mi, tuo, suo, vostro, loro) avviso: in our (my, your, his/her, your [pl.], their) opinion

300 g: 300 grams of water = 10oz of water

basilare (adj. m./f. sing., fig.): basic, fundamental

bignè (n. m. sing.): cream puff, profiterole

bocchetta (larga, liscia, ecc.): tip
(The "tip" is slipped into the piping bag from the large end and is to fit snuggly out of the other end. The "tip" determines the shape and design of the cookies, cream puffs, or whatever the wet mixture will be used for. The term "bocchetta" literally means "small or little mouth". Such supplies are readily available at your local kitchenware store.)

carta da forno: oven, wax or parchment paper

casseruola: (sauce) pan

checchessia: anything

composto: mixture (usally wet)

crema pasticciera: custard (egg-and-milk-based cream with vanilla or lemon flavouring)

cucchiaio di legno: wooden spoon

dopodiché: after which

dorato: golden

ebollizione: boiling point

fare per qualcuno: to be suitable for someone

farcire: to fill or stuff

gonfio: swollen, puffy, inflated

gradimento: pleasure, satisfaction, liking

inumidirsi (intr. reflex. v.): to dampen

mettersi all'opera: to get down to work

morbido: soft

mucchietto: small heap, pile, mass
(In the text, it refers to the little masses of dough distributed on the oven pan that will eventually become cream puffs after the baking process. Remember that -ietto/a is one of the Italian diminutive form.)

nastro: ribbon

parete (n. f. sing): wall, side
(In the text, it means "the sides of the pan".)

pasta per bignè: cream puff dough/pastry

pizzico: pinch

qualsiasi: any

quotidiano: daily

ricorrenza: feast, festivity, holiday, special occasion

sollevare: to raise, to lift (up)

spesa: (grocery) shopping

tasca per dolci: pastry bag, piping bag
(A cone-shaped, waterproof bag made of cloth similar to canvas or even nylon is used to transfer any pastry-type mixture of various shapes and sizes onto an oven pan or cookie sheet. This "bag" is commonly used in household kitchens and can be made with simple wax paper rolled-up in a cone-like shape.)

teglia imburrata: greased, lined pan
(It is an oven pan that has been evenly coated with a thin layer of butter to prevent the cream puffs from sticking to the pan while baking. If this method is not preferred, oven paper or wax paper can be just as effective.)

temperatura ambiente: room temperature

togliere: to take away, off or to remove

uovo (~uova [n. f. pl.] n. m. sing.): egg
(Note that the sing. form of egg in Italian is masculine, while its plural form is feminine "le uova".)
(How do you like your eggs? Choose from this list: l' uova à la coque [con guscio] [soft-boiled eggs]; l'uovo sbattuto [beaten to soft peeks]; l'uovo all'occhio di bue [eggs sunny-side up]; le uova affogate/in camicia [poached eggs]; le uova strapazzate [scrambled eggs]; le uova sode [hard-boiled eggs]; le uova ripiene [stuffed eggs]; le uova bazzotte [lightly-boiled eggs, 3-minute eggs]; le uova al tegamino/in padella [fried eggs]; uovo all'ostrica [prarie-oyster, egg yolk seasoned with salt and lemon]; uova alla Benedetto [eggs Benedict]; uova con pancetta [bacon and eggs].)

versare: to pour

E come si dice...

Il Gazzettino offre in omaggio ai suoi lettori un supplementare glossarietto di cucina!

[mela] apple corer - il vuotamele

baster - il lardatoio

beaters - le fruste
blender - il frullatore frullatore brush - il pennello

burner - il fornello

can opener - l'apriscatole

cauldron - il paiolo

citrus fruit squeezer - lo spremiagrumi

citrus fruit squeezer (electric) - lo spremiagrumi elettrico

coffee grinder - il macinacaffè

cookie sheet - la teglia per biscotti

cookie cutters - i tagliabiscotti

deep fryer - il padellone da frittura

double boiler - la pentola a vapore

draining spoon - il cucchiaio forato

egg beater - il frullino

food processor - il robot da cucina

freezer - il congelatore, il freezer

funnel - l'imbuto

gas stove - la cucina a gas

grater - la grattugia

griddle - la piastra elettrica

hand blender - il frullatore a immersione

hand mixer - il frullatore elettrico a mano

heat-resistant glassware - la pirofila

ice cream maker - la gelatiera

juicer - il centrifuga

kettle - il bollitore

kitchen scale - la bilancia da cucina

ladle - il mestolo

measuring pitcher - la caraffa centimetrata

measuring spoons - i cucchiai dosatori

meat mallet - il batticarne

meauring cups - i misurini

microwave - il forno a microonde

mincer/grinder - il tritacarne

mixer - l'impastatrice

mold - lo stampino

mortar and pestle - il mortaio e pestello

muffin tins - gli stampini per dolci

oven - il forno

pancake skillet - la padella per crêpes

pie dish - la teglia

piping bag - la tasca

pitter - lo snocciolatore

pot - la pentola

refrigerator - il frigo(rifero)

roasting pan/tray - la teglia

rolling-pin - il matterello [matterello]

saucepan - il tegame

sifter - il setaccio

skimmer - la schiumarola, il cucchiaio bucherellato

spatula - la spatola

spiral beater - la frusta a spirale

steamer - la pentola a pressione

stove - la cucina o stufa

timer - il contaminuti

tips - le bocchette

toaster - il tostapane

turner - la paletta

whisk - la frusta

[zuppiera]


Copyright © 1998 CHASS (Computing in the Humanities and Social Sciences), University of Toronto