[grafico data] 12 aprile 1999
  Tecnologia e attualità 
[autoparlante] Ascolta brano in formato mp3 (5,5 kb)
[icona zip]
scarica versione zippata (5,0 kb)


"Il Millenium bug":
sarà il giorno dell’apocalisse tecnologica?


Tele pendolarismo, libri elettronici, telefonini con Internet, pay per view, navigatori automatici... siamo ormai diventati un’umanità controllata, asservita al computer. Eppure, è scattato l’allarme: il tempo stringe e rischiamo di essere "Y2K non compliant". Mentre gli americani l’hanno battezzato Y2K, in Italia e in Europa lo si chiama "il Millenium bug".

Ha affermato Washington che potrà essere un setback senza precedenti e i rischi sono moltissimi: tutto potrà andare in tilt, dai sistemi sanitari, al trasporto aereo, all’energia elettrica e nucleare, alla finanza e commercio e perfino all’industria alimentare. Nonostante gli sforzi, le pressioni, le informazioni e gli investimenti, la situazione appare decisamente sconfortante e ancor peggio per i paesi più poveri.

Ma che cosa davvero sta causando tutto questo grande caos, quest'agitazione preliminare? Ai primi tempi dell’informatica, c’era povertà di risorse, dovuta innanzitutto all'elevato costo dell'hardware. Così, per far sì che i processori funzionassero più veloci e occupassero meno spazio sull’hard drive, i programmatori risolsero il problema delle funzionali temporali in un modo molto empirico: indicarono l'anno con solo le ultime due cifre, tralasciando dunque le prime due, (cioè "1" e "9" per questo secolo). Effettivamente, si tratta di un problema molto semplice di passaggio di data, eppure le implicazioni costituiscono per molti un vero incubo: i sistemi informatici potrebbero interpretare lo scoccare della mezzanotte del primo gennaio del 2000 come quella del primo gennaio del 1900, riportando il mondo indietro di un secolo intero! Di per sé, la soluzione tecnica è molto facile: basta aggiornare i programmi, modificandoli per inserire quattro cifre, ma i costi di una tale operazione appaiono incalcolabili e per venirne a capo il mondo dovrà spendere milioni, anzi miliardi di dollari.

Le istituzioni governative sembrano mostrare estrema fiducia nelle capacità di risolvere il problema in tempo e ribadiscono che tutto sarà perfettamente sicuro. Eppure, c’è chi si sta facendo provviste di scatolame, sta accumulando legna da ardere, e parla perfino di chiudere aziende e di riscuotere ogni tipo d'investimento fatto. La data fatidica del 1 gennaio 2000 segnerà davvero il crollo di questo fine millennio? Sarà davvero la nostra apocalisse?


[vocabolarietto]

ai primi tempi: in/at the beginning

andare in tilt (idiom. expres.): to jam, to become jammed, to get stuck

apocalisse: Apocalypse

asservito (adj./past part. v. asservire): enslaved

azienda: business, company

caos (n. m. sing.): chaos

cifra: digit

commercio: commerce, trade, business

computer (n. m. sing.): computer

crederci: to believe in something

crollo (fig.): fall

decisamente (adv.): decidedly

di per sé: in/of itself

empirico: empirical

fatidico (adj. m. sing.): prophetic, fateful

finanza: finance

fine millennio (expres. idiom): end of a millenium
(Il sostantivo femminile "fine" si usa spesso in italiano, anteposto ad un altro sostantivo per indicare la fine di quel dato periodo: Per es., fine mese, fine estate, fine secolo ecc. Si vede anche nella struttura classica seguita dalla preposizione "di": fine del mondo, in fine di vita, ecc.)

funzionale temporale: time and date functioning

hard drive (n. m. sing., comp.): H(ard) D(rive)

incubo: nightmare

industria alimentare: food(stuff) industry

informatica: computer science

innanzitutto: first of all; above all

legna da ardere: wood used for burning

miliardo: billion

milione: million

passaggio di data: changing of date

povertà: poverty

principio della fine (idiom. expres.): beginning of the end

processore (comp.): computer’s co-processor

provvista: supply

ribadire: to insist repeatedly, to reiterate

riscuotere: to cash (in)

risorsa: resource

scatolame (n. m. pl. coll.): canned goods

scoccare dell’ora (idiom. expres.): when the watch strikes a particular time

sconfortante: discouraging, disheartening

segnare: to mark

senza precedente: without precedent

sforzo (also fig.): effort

sistema informatico (n. m. sing.): computer system

sistema sanitario: health system

spazio: space

tele pendolarismo: working from home (logged on, of course)

telefonino (also cellulare): cell(ular) phone

il tempo stringe (idiom. expres.): time is getting short, time is running out

tralasciare: to omit, to leave out

trasporto aereo: air transportation

trattarsi: to be about

venire a capo di q.c. (idiom. expres.): to get to the bottom of something


[Pensaci...]


Sarà davvero il principio della fine?


Copyright © 1998-99 CHASS (Computing in the Humanities and Social Sciences), University of Toronto